Il vino… Dove lo si può comprare?

Voi direte… Che domande! Nei Supermercati, enoteche e direttamente nelle cantine. Giusto, ma spesso, per pigrizia o convenienza si fa uso di internet e dell’ e-commerce, in continuo sviluppo, che sta diventando sempre più un’abitudine per gli italiani. Io ne faccio uso spesso per vini particolari o di produzione limitata che difficilmente si trovano sugli scaffali dei supermercati. CallmewineWineOwine e Xtrawine sono i siti che uso più spesso, lo ammetto, anche per pigrizia. la questione per me è un’altra. Tutti sanno che la luce e le alte temperature posso alterare il vino… Bene… Chi ci assicura che  questi rivenditori, prima del trasporto, non abbiano comportamenti sbagliati con il vino che noi andremo a comprare? Io ad oggi non ho riscontrato particolari difetti. Voi?  Se utilizzate altri siti con cui vi trovate bene fatemi sapere! 

Annunci

5 pensieri su “Il vino… Dove lo si può comprare?

  1. Bel post, può sembrare domanda banale ma non lo è per nulla. La mia esperienza è del tutto positiva, nel senso che non ho mai trovato vini con particolari difetti. Rilancio però con due domande. 1) Chi mi garantisce che il vino acquistato in un’enoteca ‘fisica’ sia stato conservato bene? 2) Tornando alle enoteche on-line, che uso moltissimo: non ne ho ancora trovata una definitiva, voi?

    Piace a 1 persona

    • Grazie! Effettivamente hai ragione.
      Però si spera che almeno,chi vende, lo faccia con passione.
      Sicuramente meglio un acquisto dal produttore, quando è possibile.
      Per la seconda domanda. Oltre a quelle elencate nel post, ho provato l’applicazione di vinitaly. Hanno una spedizione più lenta dei concorrenti! Tu cosa utilizzi?

      Mi piace

      • Giusto 🙂
        I vini che bevo più spesso li acquisto direttamente dal produttore in genere, anche perché stiamo quasi sempre parlando di piccole cantine che hanno canali di distribuzioni molto piccoli o difficili da trovare.
        I siti on-line che utilizzo sono un pò quelli che hai citato tu, oltre Bernabei o Costantini (di Roma).
        Comunque, un’enoteca on-line con vasta scelta è difficile da trovare.
        Un abbraccio

        Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...