Chianti classico 2012 Le Masse

  
Prendi un chianti, abbinalo ad una grigliata di buona “ciccia” e che la festa abbia inizio. Peccato averne solo una bottiglia! È per il 90% Sangiovese e il restante 10% Merlot. Di questo vino mi sono fatto attrarre dall’etichetta e dalle basse quantità di bottiglie prodotte. Ricercando informazioni sulla cantina ho scoperto che l’etichetta che tanto mi ha attratto è un dipinto di Christiane, proprietaria della cantina dal 2006 assieme al marito Alberto. Un’opera d’arte da tenere anche dopo averla finita! 

Degustazione: Inutile descrivere i profumi e i frutti che si sentono alla beva, ha un bouquet molto ricco. La cosa che si nota è l’estremo equilibrio dei profumi e sapori. Bevendolo si capisce che a discapito di una bassa produttività tutto è stato puntato sulla qualità. Ha una persistenza lunga e piacevole con un tannino morbido che richiama ad un altro bicchiere. Alle tante diciture dell’etichetta posteriore ci andrebbe aggiunto “attenzione crea dipendenza “.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...